Tags: reviewrecensioneAsrockasrock n3150 itxasrock itxasrock n3150

Asrock N3150 ITX 12A distanza di qualche settimana, vi proponiamo i test relativi ad un’altra maniboard ASRock dotata di processore integrato Intel Celeron N3150; parliamo del modello ASRock N3150-ITX. Caratterizzata da dimensioni contenute, questa soluzione si rivela assolutamente interessante per l’home entertaining e come prodotto per lo storage di rete.

 

 

 

 

 

asrock logo

 

Al contrario di brand come ASUS, GIGABYTE o MSI, ASRock focalizza i propri sforzi quasi esclusivamente nel mercato delle schede madri. Grazie a questo costante impegno, è quindi riuscita a creare schede madri dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, per la gioia dei gamer, degli overclockers, ma anche degli assemblatori di server e sistemi embedded. Tra i tanti modelli a catalogo, la serie Extreme è da anni apprezzata per le sue capacità di overclock per l’utilizzo quotidiano unita all’ottimo rapporto qualità/prezzo. Negli ultimi anni, grazie alla collaborazione con l’overclocker Nick Shih, ASRock è riuscita catturare l’attenzione anche di coloro che fanno overclock estremo: la serie OC, con la sua caratteristica livrea giallo-nera, si è distinta nelle competizioni di overclock, riuscendo a contrastare persino la serie ROG di ASUS.

 

copertina

La ASRock N3150-ITX è dunque una scheda madre Mini-ITX, come suggerisce il nome, equipaggiata con un processore integrato Intel Celeron N3150 quad-core operante alla frequenza di 1.60GHz (2,08GHz in Turbo Core) raffreddato passivamente e affiancato da due SLOT per memorie RAM SODIMM DDR3/DDR3L.

Non abbiamo slot PCI-E x16 per una scheda video più potente e quindi facciamo affidamento sull’integrata Intel HD.

Il prezzo per questa soluzione è di circa 80€ sui vari store online; andiamo a vedere come si comporta.


ASRock N3150-ITX: features

Prima di riportare le caratteristiche tecniche nel dettaglio di questa mainboard vediamo le features che la caratterizzano.

Asrock N3150-ITX_ss_01

Senz’ombra di dubbio la presenza del processore SoC Intel Celeron N31350 è la caratteristica pià importante di questo prodotto.

Esso permette l’utilizzo di applicazioni general purpose senza difficoltà e questo rende ideale queste soluzioni un ambito domestico e business.

Asrock N3150-ITX_ss_02

La ASRock N3150-ITX supporta memorie SODIMM DDR3 e DDR3L che lavorano a tensioni più basse per ridurre ulteriormente i consumi.

La capacità massima installabile è di ben 16GB.

Asrock N3150-ITX_ss_03

La codifica HEVC ci permette di godere di contenuti multimediali codificati nel formato H.265 fino alla risoluzione 4K.

Asrock N3150-ITX_ss_04

Se abbiamo bisogno di lavorare su più monitor possiamo stare tranquilli, la ASRock N3150-ITX supporta fino a 3 monitor contemporaneamente senza dover installare una VGA dedicata.

Asrock N3150-ITX_ss_05

La dissipazione passiva ci consente di creare un sistema assolutamente silenzioso e rivolto al risparmio energetico.

La presenza dello slot Mini PCI-E ci permette l’installazione di un modulo WiFi integrato per eliminare il cavo LAN e posizionare il nostro sistema dove più ci aggrada.

Asrock N3150-ITX_ss_06

Asrock N3150-ITX_ss_07

Come per le altre mainboard ASRock discusse fino ad ora, anche la N3150-ITX è dotata della “Full Spike Protection” che ci consente di proteggere la mainboard da sovratensioni, fulmini e picchi improvvisi di corrente che potrebbero danneggiare il sistema.


ASRock N3150-ITX: specifiche tecniche

Riportiamo di seguito la tabella contenente le caratteristiche tecniche del prodotto.

Ricordiamo che tali informazioni sono consultabili alla pagina web del produttore al seguente indirizzo: http://www.asrock.com/mb/Intel/N3150-ITX/?cat=Specifications

Spec1

Spec2

Spec3


ASRock N3150-ITX: packaging

La confezione della ASRock N3150-ITX è di cartone nero/oro e reca su di essa numerosissime informazioni utili all’utente che sta effettuando l’acquisto.

Sulla parte frontale è presente il logo dell’azienda,  il modello del prodotto stampato a caratteri cubitali ed alcune icone rappresentanti le features principali, come ad esempio il supporto alle memorie SODIMM DDR3 Low Voltage, il dissipatore passivo o le 6 porte USB 3.0 presenti (4 posteriori nel pannello I/O e due aggiuntive).

Asrock N3150-ITX_01

Il retro della confezione estingue ogni dubbio sul prodotto.

Troviamo infatti un’immagine della stessa commentata da numerosissime icone e descrizioni che dipingono perfettamente le caratteristiche e le funzionalità della mainboard.

Asrock N3150-ITX_02

Lungo i bordi della  scatola, infine, trovano posto le caratteristiche tecniche, i codici a barre ed un’altra stampa del modello.

 

Asrock N3150-ITX_03 Asrock N3150-ITX_04

Asrock N3150-ITX_05 Asrock N3150-ITX_06

Estraiamo il contenuto della confezione; all’interno troviamo:

  • La mainboard ASRock N3150-ITX
  • La mascherina posteriore I/O
  • Un DVD contenente driver e documentazione digitale
  • Il manuale utente
  • 2 cavi SATA 6Gbps di color nero.

Asrock N3150-ITX_07


ASRock N3150-ITX: primo contatto

La ASRock N3150-ITX si presenta di color marrone come le ultime soluzioni viste e testate qui in redazione. Il formato è ITX, come suggerisce il nome, ed è l’ideale per creare un sistema HTPC o un NAS fatto in casa, sfruttando componentistica SFF.

Asrock N3150-ITX_08 Asrock N3150-ITX_09

Accanto al nome del prodotto, stampato direttamente sulla scheda troviamo il dissipatore passivo che abbiamo già avuto modo di vedere analizzando la ASRock N3150M (a questo indirizzo).

Sotto di esso troviamo il processore Celeron Quad Core N3150, ovviamente.

Asrock N3150-ITX_11 Asrock N3150-ITX_12

Immediatamente sopra e di fianco ad esso trovano posto i due SLOT per la memoria SODIMM DDR3/3L e il Molex ATX 24 PIN di alimentazione.

Asrock N3150-ITX_17 Asrock N3150-ITX_18

Sul fondo notiamo i 4 connettori SATA 6Gbps di cui la scheda è dotata e i connettori per le USB aggiuntive, oltre ai PIN del front panel.

Asrock N3150-ITX_15

Gli altri connettori che balzano immediatamente all’occhio sono lo SLOT PCI-E x1 sul fondo della scheda ed il connettore Mini PCI-E accanto alla batteria a tampone CR2032.

Asrock N3150-ITX_13 Asrock N3150-ITX_16

Tra i vari CHIP riconosciamo l’ASMedia ASM1074, controller USB 3.0.

Asrock N3150-ITX_19

Il pannello posteriore di I/O è così composto, da sinistra verso destra:

  • Una porta PS/2 per mouse e tastiera
  • Due porte USB 2.0
  • Una porta DVI-D
  • Una porta HDMI
  • Una porta Display-port
  • Quattro porte USB 3.0
  • Porta LAN RJ-45 Gigabit Ethernet
  • Collegamenti audio 7.1 ELNA Audio

Asrock N3150-ITX_10 Asrock N3150-ITX_14 

 


ASRock N3150-ITX: BIOS

Avviamo il sistema ed accediamo all'UEFI BIOS per osservarlo.

La schermata iniziale, "Main", riassume le caratteristiche tecniche del sistema; troviamo infatti modello della mainboard, della CPU installata e quantitativo di RAM presente.

Asrock N3150-ITX_bios_01

ADVANCED

La sezione "Advanced" come già visto negli altri ASRock UEFI BIOS comprende varie sottosezioni ed è il cuore del Bios.

In questi vari menù è possibile modificare parametri relativi alla CPU, al Chipset, abilitare funzioni SATA sui dischi, configurare le porte USB e gli avvii di sistema tramite il menù "ACPI Configuration".

 

 Asrock N3150-ITX_bios_02

Asrock N3150-ITX_bios_03 Asrock N3150-ITX_bios_04

Asrock N3150-ITX_bios_05 Asrock N3150-ITX_bios_06

Asrock N3150-ITX_bios_07 Asrock N3150-ITX_bios_08

Asrock N3150-ITX_bios_09

 

TOOL

Il menù "Tool" consente all'utente di aggiornanre il firmware del BIOS in maniera manuale o automaticamente scaricando l'aggiornamento dal web.

All'interno della sotto-sezione "Network Configuration" possiamo modificare i paramentri di accesso ad internet proprio per scaricare il firmware direttamente dal BIOS.

Asrock N3150-ITX_bios_10

H/W MONITOR

Monitoriamo voltaggi e temperature di sistema tramite questo menù.

Se colleghiamo una ventola al connettore CPU FAN, possiamo impostarne la velocità di rotazione.

Asrock N3150-ITX_bios_11

SECURITY

Impostiamo una password di accesso al PC se vogliamo aumentare la sicurezza dei nostri dati; senza di essa nessuno potrà accedere al BIOS o avviare il sistema.

Asrock N3150-ITX_bios_12

BOOT

Ordine di boot delle periferiche ed impostazioni relative alle schermate di avvio vengono modificati in questa sezione.

Asrock N3150-ITX_bios_13

EXIT

Salviamo le nostre modifiche o usciamo senza salvarle, la scelta va confermata in questa sezione.

Abbiamo, ovviamente, anche la possibilità di reimpostare tutti i parametri "@default".

Asrock N3150-ITX_bios_14

 


ASRock N3150-ITX: metodologia di prova e piattaforma di test

Prima di elencare i software utilizzati per effettuare il test diamo un occhio al processore integrato nella ASRock N3150-ITX.

1 2 

L'Intel Celeron N3150 è una CPU Quad-Core operante alla frequenza base di 1,60GHz, che diventa pari a 2,08GHz in modalità Turbo.

Il processo produttivo è a 14nm e la CPU ha nome in codice Braswell, erede della precedente piattaforma BayTrail. Siamo di fronte a un SoC dotato di 4 core Airmont. Airmont non è altro che un die shrink a 14nm del precedente Silverstone, e quindi le principali novità lato CPU sono da ricercare in termini di efficienza energetica.

 3 4

Molto interessanti invece le news per quanto riguarda la grafica integrata: la grafica di ottava generazione in questo caso è la stessa degli Intel Core M, con la sola differenza che le CPU Braswell integrano 16 EU, contro le 24 degli Intel Core M (che ricordiamo equipaggia i moderni Ultrabook, tra cui anche il nuovo Macbook Air!). Possiamo quindi aspettarci prestazioni di tutto rilievo sotto questo aspetto, specialmente per quanto riguarda la riproduzione video.

Per informazioni dettagliate in merito a questo prodotto è possibile recarsi alla pagina del produttore:http://ark.intel.com/it/products/87258/Intel-Celeron-Processor-N3150-2M-Cache-up-to-2_08-GHz

 

Di seguito riportiamo la tabella di sistema con il quale abbiamo effettuato i test.

 configtab

Ricordiamo che i test della mainboard ASRock N3150M vennero effettuati in dual-channel utilizzando due banchi di RAM da 4GB DDR3 1600MHz.

Di seguito l'elenco dei test effettuati e comparati con le altre CPU:

  • 7Zip 9.20
  • Winrar 4.20
  • Blender 2.60
  • SiSoft Sandra Cryptography
  • Cinebench 11.5
  • Euler3D
  • Fritz Chess
  • Handbrake 0.9.4
  • MaxxMEM
  • Povray 3.7
  • Cinebench R 15
  • TrueEncrypt
  • MKV Play

Abbiamo inoltre testato la velocità delle porte USB 3.0 collegando un hard disk esterno Buffalo MiniStation USB 3.0.


ASRockN3150-ITX: 7Zip 9.20

Questo noto software di gestione degli archivi contiene al suo interno un tool in grado di analizzare le prestazioni di sistema, riportando un valore espresso in MIPS (millionistruction per second). Il test comprende compressione, decompressione e valore generale.

7zip

Ovviamente non ci aspettiamo risultati molto distanti da quelli registrati dalla soluzione N3150M dotata di medesimo processore.

In questo caso la soluzione ITX in esame risulta essere leggermente più veloce posizionandosi al terzultimo posto.


ASRock N3150-ITX: Winrar 4.20

Altro famoso software di compressione e decompressione di archivi di dati. Al suo interno è presente una utility di benchmark che comprime un file standard atto a tale scopo; il software provvede a restituire il valore di compressione espresso in KB/s.

winrar420

Anche in questo caso i numeri danno la ASRock N3150-ITX vincente sulla sorella N3150M.


ASRockN3150-ITX: Blender 2.60

Blender è un programma open source di modellazione, rigging, animazione, compositing e rendering di immagini tridimensionali. Dispone inoltre di funzionalità per mappature UV, simulazioni di fluidi, di rivestimenti, di particelle, altre simulazioni non lineari e creazione di applicazioni/giochi 3D. È disponibile per vari sistemi operativi: Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, FreeBSD, assieme a porting non ufficiali per BeOS, SkyOS, AmigaOS, MorphOS e Pocket PC. Blender è dotato di un robusto insieme di funzionalità paragonabili, per caratteristiche e complessità, ad altri noti programmi per la modellazione 3D.

blender

Nuovamente meglio questa soluzione che, stando ad i numeri del grafico, gestisce meglio il multi-core.


ASRock N3150-ITX: SiSoft Sandra Cryptography

SiSoftware Sandra (System Analyser, diagnostica e Reporting Assistant) è uno strumento di diagnostica che permette di fornire informazioni dettagliate sulla configurazione hardware e software del computer. Un anno fa, SiSoftware rilasciò Sandra 2010 offrendo pieno supporto a Windows 7; a 18 mesi dal lancio di Windows 7, abbiamo assistito ad una vera e propria incoronazione del PC ad hub multimediale. Pochi mesi fa è stato rilasciato un benchmark dedicato alle unità Blu-Ray, ora gli autori si sono focalizzati sulla realizzazione di un nuovo benchmark: il Media Transcoding basato sulle Media Foundation di Windows 7. A tutto è stato affiancato un nuovo benchmark (Crittografia GPGPU) che permette un confronto diretto tra le prestazioni registrate dalla CPU (utilizzando i set di crittografia disponibili) e quelle della GPGPU.

sandra

La tendenza si inverte leggermente in questo benchmark.

La soluzione rimane nella tre quarti bassa della classifica.


ASRock N3150-ITX: Cinebench 11.5

Software prodotto dalla Maxon che permette, tramite l’elaborazione di immagini e di contenuti tridimensionali, di testare le performance della CPU. Il software permette il test della CPU utilizzando un core singolo oppure tutti i core presenti all’interno del processore.

cine11 5

Risultato assolutamente identico in questo caso per le due soluzioni ASRock N3150, ovviamente ci aspettavamo questo risultato in quanto questo benchmark sfrutta sostanzialmente la CPU, che in questi due casi è identica.


ASRock N3150-ITX: Euler 3D

È un software che può trattare numeri reali, complessi, intervalli di numeri, matrici ed array. Traccia diagrammi 2D/3D ed include un moderno linguaggio di programmazione. Tutte le versioni di EULER sono freeware con licenza GNU. EULER è molto simile a Matlab, ma l’autore tiene a precisare che non si tratta di un suo clone. Euler 3D è utilizzato per analisi di fluidodinamica, dotato di una modalità di benchmarking integrata liberamente utilizzabile che sfrutta tutti i core e thread a disposizione del processore.

euler3d

Ancora una volta risultati assolutamente vicini, leggermente meglio la ASRock N3150M.


ASRock N3150-ITX: Fritz Chess

Fritz Chess è il più forte motore di scacchi ed è l’evoluzione di quello che ha affrontato il campione del mondo Vladimir Kramnik nel Bahrain nell’ottobre del 2002. Milioni di appassionati di scacchi hanno guardato le partite in diretta in Internet. Fritz è stato capace di pareggiare il match (4:4), e Kramnik ha mostrato tutto il suo rispetto per la performance di Fritz quando ha detto: “DeepFritz è più forte di DeepBlue!” Il nuovo motore del Fritz8 si basa appunto su quella versione “Bahrain” ed è stato ulteriormente migliorato nel gioco posizionale.

fritz

Anche in questo caso il valore è identico a quanto registrato dalla ASRock N3150N, dotata di medesimo processore.


ASRockN3150-ITX: Handbrake 0.9.6

Software di transcodifica video multithread con il quale trasformeremo un file (un film) in MP4; il processo comprende codifica video x264, codifica audio FAAC e mux finale in contenitore MP4. Verrà preso in considerazione il tempo impiegato dalla CPU per svolgere questo compito.

handbrake

In questo test le cose cambiano in maniera più sostanziale.

La ASRock in esame è risultata il doppio più lenta della soluzione mini-ATX N3150M, questo è sicuramente dovuto al differente quantitativo di memoria installata sui due sistemi analizzati.


ASRock N3150-ITX: MaxxMEM

Il noto benchmark di diagnostica per le memorie ci fornisce risultati sulle performance in Lettura, Scrittura, Copia delle nostre memorie, nonchè la latenza in modo da poter compare con facilità i risultati dei vari sistemi utilizzati.

maxxmem1

maxxmem2

Ancora risultati identici.

 


ASRock N3150-ITX: Pov-Ray 3.7

POV-Ray è un programma di raytracing disponibile per una gran varietà di piattaforme. Era originariamente basato su DKBTrace, un programma sviluppato da David Kirk Buck and Aaron A. Collins. È stato anche influenzato pesantemente dal programma di raytracingPolyray con il beneplacito del suo autore, Alexander Enzmann. Nelle versioni più recenti il motore di rendering è stato aggiornato profondamente per consentire il calcolo della illuminazione globale, delle caustiche, ed di elementi particellari per generare nubi, fuoco, vapore. Fa ora uso del multithreading, quindi si avvantaggia della presenza sul computer di processori multicore o più processori.

pov

Ancora risultati molto simili tra loro.


ASRock N3150-ITX: Cinebench R15

Cinebench R15 è l'ultimo arrivato in casa Maxon e permette l'elaborazioni di immagini e contenuti tridimensionali tramite la quale è possibile rilevare le performance della CPU e GPU grazie al testing dell'OpenGL.

Il software permette il test della CPU utilizzando un core singolo oppure tutti i core presenti all'interno del processore stesso.

cine11 5b

 

Risultati perfettamente uguali tra le due soluzioni N3150 che si posizionano in fondo alla classifica.

 


ASRockN3150-ITX: TruecryptEncryption

TrueCrypt è un software in grado di creare volumi di sistema crittati per mantenere al sicuro i propri dati sensibili. Questo software contiene al suo interno un misuratore di prestazioni che permette di mostrare le performance di un sistema nella crittazione e decrittazione di file e volumi.

Noi prenderemo in esame il risultato, espresso in MB/s, della crittografia AES.

truecypt

Anche in questo caso risultati vicini tra le due soluzioni ASRock, leggero “vantaggio” per la soluzione in esame.


ASRock N3150-ITX: MKV Play

Lanciamo in fine alcuni film in Full HD e vediamo come si comporta il sistema in questa circostanza.

Questo test è stato effettuato per simulare uno degli ambiti d'utilizzo per il quale è stata progettata questa CPU.

mkv

2xmkv

La visione di un film FullHD codificato H.264 non crea assolutamente fastidio al nostro N3150.

Lanciando due filmati ad alta definizione saturiamo la CPU che ogni tanto rallenta facendo scattare la riproduzione.


ASRock N3150-ITX: USB 3.0 e consumi

 

consumi

La gestione delle risorse è più "comprensibile" rispetto a quanto visto nella N3150M.

In questo caso al variare della modalità di utilizzo (Eco, Normale, Sport) notiamo il cambiamento di prestazioni e di consumo.

Se vogliamo risparmiare abilitiamo la funzione "Eco" e raggiungeremo al massimo 17,9/18Watt di media; un'inezia.

Se vogliamo il massimo andiamo in modalità "Sport" e i consumi aumenteranno a circa 22/23Watt... una spesa sostenibile (40,2€/anno se acceso 24/7, ipotizzando il costo KW/h di 0,20€).

 

usb3

La velocità di trasferimento dati della USB 3.0 è più che soddisfacente.

Superiamo i 70MB/s in più occasioni, evitando lunghe attese; l’unico calo comprensibile lo riscontriamo trasferendo la cartella contenente numerose immagini.


ASRock N3150-ITX: Conclusioni

Oro HD new green

Prestazioni Assolute  2 stelle

Le performance generali non son di alto livello, ma non è per questo che il sistema è stato pensato.

Prestazioni Categoria 4 stelle

Il sistema ha esattamente le performance che ci aspettavamo ed è perfetto per l'home entertainment o per una soluzione di web storage. Il comparto video è infatti migliorato in modo consistente, grazie alla HD Graphics di ottava generazione con 16 EU.

Efficienza 5 stelle

In questo caso la gestione delle risorse è più "lineare" rispetto a quanto visto nella ASRock N3150M; in modalità ECO raggiungiamo al massimo i 17,9Watt, mentre in modalità "Sport" questo valore sale a 22,4 (di media), ma anche le performance salgono di pari passo. Consumi comunque ridotti all'osso.

Prezzo  5 stelle

80€ circa per la ASRock N3150-ITX! Ottimo!

Overall  5 stelle

 

La ASRock N3150-ITX non solo conferma quanto visto in precedenza con il modello N3150M, ma rafforza ancora di più il nostro pensiero. Questa versione risulta perfetta per utilizzi domestici o per creare sistemi di  storage di rete come NAS ed affini. Le dimensioni compatte, la presenza del dissipatore passive e l’utilizzo di memorie SODIMM DDR3L permette la creazione di un sistema compatto a bassissimo impatto energetico. Se aggiungiamo una scheda WiFi per SLOT Mini PCI-E ed un set di mouse e tastier wireless riusciamo a creare una soluzione quasi completamente priva di fili. Le performance non son il massimo a livelli assoluti ma sono più che soddisfacenti le proprio settore di riferimento. Il prezzo è di circa 80€ e per tanto se non siete interessati ad inserire una scheda video dedicate in future e vi serve un sistema veloce, compatto ed economico bhe…questa soluzione può fare assolutamente al caso vostro

 

Pro

  • Prestazioni nel suo target di mercato
  • Consumi ridotti
  • Prezzo contenuto
  • Utilizzo DDR 3 Low Voltage
  • Porta Mini PCI-E

 

Contro

  • Prestazioni Assolute
  • Mancanza PCI-E x16
  • Mancanza uscita VGA D-Sub

 

Ringraziamo ASRock per il sample fornitoci.

Angelo Ciardiello