Indice articoli

Buffalo LinkStation LS520D: configurazione e metodologia dei test

I test sono stati effettuati mediante alcuni dei software più utilizzati, completi e affidabili:

  • Intel NAS Performance Toolkit
  • Robocopy
  • Spostamento file SMB tramite Xcopy
  • CrystalDiskMark 4.0.3 x64
  • ATTO Disk Benchmark
  • Ab test eb server

I test Robocopy e Xcopy sono stati effettuati tramite un software da noi sviluppato che esegue tre passate per ogni “test” ed effettua una media matematica delle velocità di trasferimento rilevate.

xhnassuite xhnassuite2

I dischi utilizzati per il test sono i due Toshiba DT01ACA100 da 1TB presenti all’interno del prodotto in configurazione RAID 0 e  RAID 1.

Inoltre abbiamo testato la velocità di trasferimento file delle porte USB 3.0 del quale il sistema è dotato e abbiamo comparato i valori con quelli registrati da una piattaforma fissa e altri NAS dotati di tale porta. Tale test è stato effettuato collegando un Hard Disk esterno Buffalo MiniStation USB 3.0.

Ecco un breve riassunto della configurazione utilizzata per effettuare i test sul PC:

configtest

Il sistema è stato collegato ad uno switch NETGEAR ProSafe GS108T in grado di supportare il protocollo Link Aggregation, protocollo non supportato dal Buffalo LinkStation LS520D e pertanto non testato.